Skip to content

Nodo ferroviario, Fitto: Emiliano e il centrosinistra chiedano scusa a tutti i baresi, ci sono 391 milioni dal 2011 non spesi

16 luglio 2020

Dichiarazione del candidato presidente del centrodestra per la Puglia, Raffaele Fitto

“Oggi Emiliano e il centrosinistra devono chiedere scusa a tutti i baresi. Il progetto è stato finanziato con delibera Cipe e inserito nel Piano Sud nell’agosto 2011 con 391 milioni di euro e oggi siamo ancora all’avvio della progettazione esecutiva. I lavori dovrebbero concludersi nel 2025 e qui c’è gente che rilascia dichiarazioni entusiaste non mi sembra ci sia niente da essere felici ma solo chiedere scusa per l’inerzia di questi anni”.

Nodo ferroviario, Fitto: Emiliano e il centrosinistra chiedano scusa a tutti i baresi, ci sono 391 milioni dal 2011 non spesi

16 luglio 2020

Dichiarazione del candidato presidente del centrodestra per la Puglia, Raffaele Fitto

“Oggi Emiliano e il centrosinistra devono chiedere scusa a tutti i baresi. Il progetto è stato finanziato con delibera Cipe e inserito nel Piano Sud nell’agosto 2011 con 391 milioni di euro e oggi siamo ancora all’avvio della progettazione esecutiva. I lavori dovrebbero concludersi nel 2025 e qui c’è gente che rilascia dichiarazioni entusiaste non mi sembra ci sia niente da essere felici ma solo chiedere scusa per l’inerzia di questi anni”.

Nodo ferroviario, Fitto: Emiliano e il centrosinistra chiedano scusa a tutti i baresi, ci sono 391 milioni dal 2011 non spesi

16 luglio 2020

Dichiarazione del candidato presidente del centrodestra per la Puglia, Raffaele Fitto

“Oggi Emiliano e il centrosinistra devono chiedere scusa a tutti i baresi. Il progetto è stato finanziato con delibera Cipe e inserito nel Piano Sud nell’agosto 2011 con 391 milioni di euro e oggi siamo ancora all’avvio della progettazione esecutiva. I lavori dovrebbero concludersi nel 2025 e qui c’è gente che rilascia dichiarazioni entusiaste non mi sembra ci sia niente da essere felici ma solo chiedere scusa per l’inerzia di questi anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *