Skip to content

Vertenza ex Ilva, Fitto: Imbarazzante la lungimiranza, la coerenza e la visione di Emiliano

15 giugno 2020

Dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“Taranto, stabilimento ex Ilva, 27 novembre 2019, Emiliano seduto accanto a Lucia Morselli amministratore delegato di Arcelor Mittal, afferma: ‘Per la prima volta mi sono sentito a casa’ e la Morselli gli risponde: ‘Adesso sappiamo che stiamo insieme’.
Vertenza ex- Ilva, 15 giugno 2020, Emiliano, in video-conferenza con i sindacati, afferma: ‘Noi non crediamo in questa gestione. Siamo tutti d’accordo che ArcelorMittal è un soggetto inaffidabile? Se ne devono andare, se ne devono andare carichi di meraviglia’.
Che dire: lungimiranza, coerenza ma soprattutto visione”.

Vertenza ex Ilva, Fitto: Imbarazzante la lungimiranza, la coerenza e la visione di Emiliano

15 giugno 2020

Dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“Taranto, stabilimento ex Ilva, 27 novembre 2019, Emiliano seduto accanto a Lucia Morselli amministratore delegato di Arcelor Mittal, afferma: ‘Per la prima volta mi sono sentito a casa’ e la Morselli gli risponde: ‘Adesso sappiamo che stiamo insieme’.
Vertenza ex- Ilva, 15 giugno 2020, Emiliano, in video-conferenza con i sindacati, afferma: ‘Noi non crediamo in questa gestione. Siamo tutti d’accordo che ArcelorMittal è un soggetto inaffidabile? Se ne devono andare, se ne devono andare carichi di meraviglia’.
Che dire: lungimiranza, coerenza ma soprattutto visione”.

Vertenza ex Ilva, Fitto: Imbarazzante la lungimiranza, la coerenza e la visione di Emiliano

15 giugno 2020

Dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“Taranto, stabilimento ex Ilva, 27 novembre 2019, Emiliano seduto accanto a Lucia Morselli amministratore delegato di Arcelor Mittal, afferma: ‘Per la prima volta mi sono sentito a casa’ e la Morselli gli risponde: ‘Adesso sappiamo che stiamo insieme’.
Vertenza ex- Ilva, 15 giugno 2020, Emiliano, in video-conferenza con i sindacati, afferma: ‘Noi non crediamo in questa gestione. Siamo tutti d’accordo che ArcelorMittal è un soggetto inaffidabile? Se ne devono andare, se ne devono andare carichi di meraviglia’.
Che dire: lungimiranza, coerenza ma soprattutto visione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *