Skip to content

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza

01 febbraio 2021

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza, ministro della Pianificazione del Portogallo, che fino a giugno ha la presiede il semestre europeo. In questa fase particolarissima, con tutti i Paesi UE in grave crisi socio-economico-sanitaria, è bene fare chiarezza: da una parte ci sono i miliardi “straordinari” del Recovery Plan che saranno distribuiti agli Stati membri in base ai Piani nazionali di ripresa e resilienza (PNRR), dall’altra le risorse delle Politiche di Coesione. I due finanziamenti europei devono integrarsi per sostenere la ripresa economica con tempi e procedure molto più rapide rispetto al passato. Inoltre le risorse addizionali nazionali non possono essere tagliate. Su questo punto, a partire dall’Italia, bisogna fare chiarezza!

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza

01 febbraio 2021

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza, ministro della Pianificazione del Portogallo, che fino a giugno ha la presiede il semestre europeo. In questa fase particolarissima, con tutti i Paesi UE in grave crisi socio-economico-sanitaria, è bene fare chiarezza: da una parte ci sono i miliardi “straordinari” del Recovery Plan che saranno distribuiti agli Stati membri in base ai Piani nazionali di ripresa e resilienza (PNRR), dall’altra le risorse delle Politiche di Coesione. I due finanziamenti europei devono integrarsi per sostenere la ripresa economica con tempi e procedure molto più rapide rispetto al passato. Inoltre le risorse addizionali nazionali non possono essere tagliate. Su questo punto, a partire dall’Italia, bisogna fare chiarezza!

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza

01 febbraio 2021

Scambio interessante di opinioni in Commissione europea Politiche Regionali con Nelson de Souza, ministro della Pianificazione del Portogallo, che fino a giugno ha la presiede il semestre europeo. In questa fase particolarissima, con tutti i Paesi UE in grave crisi socio-economico-sanitaria, è bene fare chiarezza: da una parte ci sono i miliardi “straordinari” del Recovery Plan che saranno distribuiti agli Stati membri in base ai Piani nazionali di ripresa e resilienza (PNRR), dall’altra le risorse delle Politiche di Coesione. I due finanziamenti europei devono integrarsi per sostenere la ripresa economica con tempi e procedure molto più rapide rispetto al passato. Inoltre le risorse addizionali nazionali non possono essere tagliate. Su questo punto, a partire dall’Italia, bisogna fare chiarezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *